• facebook
  • google-plus

Edil Laurentina srl

Home » RISTRUTTURAZIONE CONDOMINI » DETRAZIONE IRPEF 50% FINO AL 31 DICEMBRE 2018
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

DETRAZIONE IRPEF 50% FINO AL 31 DICEMBRE 2018

RISTRUTTURAZIONE CASA PROROGA DETRAZIONE IRPEF 50% FINO AL 31 DICEMBRE 2017

RICHIEDI UN PREVENTIVO RECUPERI IL 50%

Ecobonus 2018 per smaltimento amianto
Guida agli incentivi della legge di stabilità

Agevolazioni fiscali per ristrutturazioni 2018: anche per i lavori effettuati dal 1° gennaio e fino al prossimo 31 dicembre sarà possibile beneficiare della detrazione fiscale Irpef del 50% per i lavori di riqualificazione edilizia.

La detrazione fiscale al 36% e l'iva agevolata al 10% sono ormai una norma consolidata e confermata dal governo come strumento per l'abbattimento del sommerso nell'edilizia.
L'aumento dell'aliquota da portare in detrazione al 50% è un incentivo in più, prorogato per un altro anno per lavori di ristrutturazione.

Il bonus ristrutturazioni nel 2018 viene concesso per un massimo di spesa di 96.000 euro ad unità immobiliare e il rimborso della spesa sostenuta avverrà in 10 rate annuali.

Per meglio capire cosa si può portare in detrazione potete scaricare il file in allegato.

SOLO PER PRIVATI:
1) Bonus fiscale per lo smaltimento dell'amianto
Gli incentivi vengono di fatto confermati nella stessa formula utilizzata nel 2018, vale a dire attraverso un bonus, somministrato sotto forma di detrazioni fiscali che consentono di ammortizzare il 50% della spesa sostenuta e ripartito in dieci rate annuali entro un tetto massimo di 96mila euro. Tra le agevolazioni rientrano le spese di progettazione e le prestazioni professionali connesse con l'esecuzione degli interventi di bonifica dell'amianto nonché quelle per la messa a norma dell'intervento e dello smaltimento.

CHI PUO' FRUIRE DEL BONUS FISCALE?
-proprietari o nudi proprietari
- titolari di un diritto reale di godimento
-locatari o comodatari
-soci di cooperative divise e indivise
-imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce
-soggetti che producono redditi in forma associata alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

2) Agevolazione per il risparmio energetico
L'agevolazione fiscale consiste in detrazioni dall'Irpef o dall'Ires ed è concessa quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti.
In particolare, le detrazioni sono riconosciute se le spese sono state sostenute per:
-la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento
-il miglioramento termico dell'edificio
-l'installazione di pannelli solari
-la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Costi smaltimento amianto eternit Roma

Area inferiore a cento metri quadri.
Considerando una quantità di materiale di circa millecinquecento chili, si può stimare un costo medio di 2.050 euro (incidenza di 20,5 € al mq).
Area pari a circa cinquecento metri quadri.
Se la quantità di amianto da smaltire è di seimila settecento cinquanta chili,
il costo totale può essere di 6.700 euro (13,4 € al mq).
Area superiore a mille metri quadri.
Stimando che la quantità di materiale da smaltire sia di quindicimila chili, si può arrivare ad un costo medio di 10.950 euro (incidenza di 10,95 € al mq).

Alcune variabili che influenzano il costo totale:
- la redazione del piano di intervento (da trasmettere alla ASL);
- la delimitazione dell'ambiente in cui operare (con relativa segnaletica);
- l'installazione dell'unità di decontaminazione;
- il costo della manodopera dell'impresa di bonifica;
- il trasporto del materiale contenente amianto;
- la rimozione implica il trasporto di RCA (rifiuti contenenti amianto);
- il trasporto può essere effettuato solo con automezzi specificamente adibiti;
- l'incapsulamento ed il confinamento sono soluzioni provvisorie;
- due metodi su tre mantengono in loco il materiale bonificato;
- i costi variano molto, in relazione al tipo di intervento scelto.

Chiedi informazioni Stampa la pagina